domenica 25 ottobre 2015

New entry in my Shelf # 11

È una rubrica ideata da me, in uscita l’ultima domenica del mese, in cui vi mostro tutte le mie nuove entrate cartacee del mese appena trascorso. 

Buona domenica, followers e viandanti della blogsfera ;) Oggi è giunto il momento di mostrarvi le mie nuove entrate libresche in edizione cartacea. Il mese scorso la puntata non c'è stata perché ho avuto solo due new entry. Libri che si sono andati ad aggiungere a quelli di questo mese. Avrei voluto inserire in questa puntata anche un altro libro che aspetto da tantissimo e con grande ansia, ma purtroppo non è arrivato in tempo. Peccato, speriamo arrivi domani perché non vedo l'ora di leggerlo =D


Inizio con mostravi l'unico acquisto di settembre, "Principe azzurro per un giorno" di Kasie West. Un romanzo young adult autoconclusivo davvero carino. Semplice e divertente a cui ho assegnato 4 stelline. Appena riesco ne pubblicherò anche la recensione. 

Autore: Kasie West
Editore: Mondadori (collana I Grandi)
Prezzo cartaceo: 17,00 €
Prezzo ebook: 9,99 €
Pagine: 267

Trama: Se il tuo ragazzo ti lascia all'improvviso, trovare un ripiego può avere conseguenze inaspettate!
«Ora balliamo» disse il mio cavaliere. E mentre mi portava verso la pista, mi resi conto di non sapere come si chiamava.
La sera del ballo di fine anno, quando sta per entrare con il suo ragazzo e presentarlo finalmente ai suoi amici, Mia litiga con Bradley, che se ne va e la lascia sola nel parcheggio. La serata, però, è troppo importante per lei: è candidata a essere eletta reginetta della scuola, ma soprattutto deve dimostrare a tutti che Bradley esiste veramente. La sua amica Jules, infatti, la accusa di essere una bugiarda e di aver mentito sulla sua storia. Così Mia chiede a un ragazzo fermo in auto nel parcheggio di farle da cavaliere per la serata, fingendosi Bradley. L'esito di quella scelta avrà risvolti imprevedibili per Mia, che dovrà districarsi tra bugie e finti appuntamenti in un viaggio alla scoperta dell'amore e di se stessa.


L'altro invece mi è stato gentilmente inviato dalla casa editrice in anteprima, ma non l'ho ancora letto perché non è esattamente il mio genere. Si tratta del thriller "9 giorni" di Gilly MacMillan, uscito in tutte le librerie all'inizio di ottobre.

Autore: Gilly MacMillan
Editore: Newton Compton (collana Nuova narrativa Newton)
Prezzo cartaceo: 12,00 €
Prezzo ebook: 2,99 €
Pagine: 416

Trama: Rachel Jenner è sconvolta e in preda al panico: suo figlio Ben, di soli otto anni, è scomparso, e lei non sa come affrontare questa tragedia. Inoltre, a peggiorare la situazione, ci sono gli obiettivi della stampa e le telecamere delle TV che seguono lo sviluppo del caso e le stanno con il fiato sul collo. È vero, ha commesso una leggerezza: ha perso per un attimo di vista Ben e lui è sparito e ora tutto il Paese pensa che lei sia una madre sprovveduta e vada condannata. Ma cosa è successo veramente in quel tragico pomeriggio? Stretta fra il dramma di aver perso il figlio, le sempre più serrate indagini della polizia e la pubblica gogna dei media, Rachel deve affrontare un’altra agghiacciante realtà: tutto quello che sa di sé e dei suoi cari si rivela una gigantesca bugia. E non c’è più nessuno, nemmeno nella sua famiglia, di cui la donna possa fidarsi. Il tempo stringe e forse il piccolo Ben potrebbe essere ancora salvato, ma l’opinione pubblica ha già deciso. E tu, da che parte starai?


Questi tre sono invece frutto di un unico acquisto su libraccio. Il primo che vi mostro è stato un vero colpo di fortuna! Non potrei esserne rimasta più felice :D. Mi riferisco ad "Half Wild" di Sally Green, secondo capitolo della serie fantasy iniziata con "Half Bad" (recensione qui). 

The Half Bad Trilogy #2
Autore: Sally Green
Editore: Rizzoli
Prezzo cartaceo: 15,00 €
Prezzo ebook: 8,99 €
Pagine: 412

Trama: Il mondo sta cambiando. I capi degli Incanti Bianchi mirano a sterminare i Neri. Per contrastarli nasce un'Alleanza in cui Neri, Bianchi e Mezzo Sangue combattono fianco a fianco. Nathan viene invitato a farne parte, ma prima deve ritrovare Annalise che è prigioniera, perché liberarla gli sta più a cuore di tutto il resto. Annalise, il grande amore di Nathan, appartiene a una famiglia di Bianchi che lo odia. Nathan è convinto di potersi fidare di lei, ma ha ragione di farlo, oppure dovrebbe ascoltare i dubbi dell'amico Gabriel? Conteso tra Annalise e Gabriel, Nathan lo è anche tra la sua natura bianca e quella nera, tra il desiderio di vedere Marcus, suo padre, e il timore. L'Alleanza sarà il pretesto per ritrovare il suo temibile genitore. Scoprire quell'uomo che nella sua vita è sempre stato assente sarà la grande sfida personale di Nathan.


Poi c'è un altro romanzo autoconclusivo di cui ho sentito parlare moltissimo e sono davvero curiosa di leggere, "Noi due ai confini del mondo" di Morgan Matson. Inoltre all'interno, sparse tra le varie pagine, ci sono moltissime immagini come biglietti, cartoline, scontrini ecc... tutto legato all'avventura on the road che vivono i protagonisti. 

Autore: Morgan Matson
Editore: Newton Compton (collana Anagramma)
Prezzo cartaceo: 9,90 €
Prezzo ebook: 1,99 €
Pagine: 414

Trama: Amy Curry pensa che la sua vita sia uno schifo. Suo padre è recentemente scomparso in un incidente d'auto e sua madre ha deciso di trasferirsi dalla California al Connecticut, proprio durante il suo ultimo anno di scuola. Il viaggio in macchina per raggiungere la costa opposta degli Stati Uniti è lunghissimo, e con lei ci sarà Roger, figlio di un'amica della madre, che Amy non vede da quando erano bambini. Perciò, quando se lo trova di fronte, Amy ha uno strano sussulto, che però è brava a nascondere. La verità è che non è esattamente entusiasta all'idea di attraversare il Paese con qualcuno che non conosce, ma la strada è infinita e bisogna darsi il cambio alla guida. Il tragitto scrupolosamente programmato da sua madre viene però completamente stravolto, via via che l'iniziale diffidenza tra i due diventa simpatia, e il viaggio si trasforma, ora dopo ora, in qualcosa di diverso, molto speciale e più profondo...


E per finire mi sono procurata "Un giorno perfetto per innamorarsi", l'ultimo libro di Anna Premoli, una scrittrice di romance che adoro e di cui ho letto quasi tutti i libri (qui recensione di "Ti prego lasciati odiare", qui di "Finché amore non ci separi" e qui di "Tutti i difetti che amo di te").

Autrice: Anna Premoli
Editore: Newton Compton (collana Anagramma)
Prezzo cartaceo: 9,90 €
Prezzo ebook: 2,99 €
Pagine: 317

Trama: E se un fastidioso trasferimento di lavoro nascondesse un inaspettato e piacevolissimo regalo? Kayla Davis è una donna "metropolitana". Di New York ama tutto: il traffico, il caos, le folle. Nota per il suo sarcasmo e le sue relazioni mordi e fuggi, Kayla aspira a diventare un'affermata giornalista. Anche se al momento si accontenta di scrivere recensioni sui posti più alla moda della città. L'occasione di fare il salto arriva quando il suo capo decide di mandarla in una sperduta cittadina dell'Arkansas, per preparare un pezzo di rilievo nazionale su un argomento del tutto particolare... Kayla coglie al volo la proposta e, abbandonata l'amata New York, prova a inserirsi nella vita di Heber Springs. L'impatto non è dei migliori: le sue scarpe tacco dodici, preferibilmente blu elettrico, mal tollerano le polverose zone dell'America del Sud, il suo temperamento frenetico mal si adegua alla calma di un posto dove tutti si conoscono. Ma soprattutto, Kayla non pensava di dover fare i conti con la comparsa di Greyson Moir. Ce la farà Kayla a dimostrare quanto vale?

16 commenti:

  1. Io ho solo il primo e l'ultimo... La Premoli per me è sempre una garanzia (non vedo l'ora che esca il prossimo) mentre il romanzo della West proprio non mi è piaciuto... mi sento molto la pecora nera della situazione visto che è piaciuto a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, con la Premoli anche io vado sempre sul sicuro :D Il prossimo libro, che uscirà a breve, ha una trama diversa dal solito. I personaggi sono universitari e quando l'ho scoperto ho storto un po' il naso temendo una riproposizione dei soliti new adult triti e ritriti. Nonostante questo però ho deciso di fidarmi di lei e di dargli comunque un'opportunità =D
      Quello della West è un libro proprio semplice, semplice davvero leggero, però a me è piaciuto il messaggio e il significato che passa: la superficialità delle persone :)

      Elimina
  2. Anch'io ho dato 4 stelline a Principe azzurro per un giorno, è stata una lettura che mi ha stupito :)
    Noi due ai confini del mondo l'ho trovato carinissimo e le foto e gli scontrini sparsi per il libro danno quel vero e proprio tocco di viaggio on the road...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, proprio carino. Spero portino in Italia anche gli altri libri di questa autrice su questo genere :)
      "Noi due ai confini del mondo" mi ha convinta ad acquistarlo proprio per quella caratteristica XD

      Elimina
  3. '9 giorni'!! Ohmmioddio, bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti sia piaciuto! :D

      Elimina
  4. Ciao Valy ♥ Tra questi mi ispira 9 giorni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy :D.. "9 giorni" non è esattamente il mio genere ma vedremo...

      Elimina
  5. Devo decidermi a leggere la Premoli, ne sento così bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, sì sì... E poi la cosa bella è che sono autoconclusivi e ricchi di ironia :) Perfetti per tirare su il morale nei giorni no..

      Elimina
  6. "9 giorni" mi incuriosisce moltissimo e sorprendentemente anche "Principe azzurro per un giorno", non è il genere che prediligo ma sino ad ora ho letto molti pareri positivi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Principe azzurro per un giorno" si lascia leggere molto velocemente e anche se è una lettura molto leggera a me è piaciuto molto per il suo significato e per la consapevolezza che acquista la protagonista man mano che la storia si sviluppa :) All'inizio infatti non mi stava molto simpatica..

      Elimina
  7. half wild l'ho pure io, devo sbrigarmi a leggerlo! *-* ottimo bottino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono ancora qui a cercare di decidermi se leggerlo a breve o se aspettare l'avvicinarsi dell'uscita del terzo... Terribile dilemma =S

      Elimina
  8. 9 giorni l'hanno inviato anche a me e mi è piaciuto molto! Anche la Premoli ho già letto ed è proprio carino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere saperlo, grazie Chiara! Quello della Premoli credo che lo leggerò proprio questo mese ;D

      Elimina