venerdì 13 gennaio 2017

"Sparkle from Books" si prende una pausa!

Buongiorno a tutti!
Come iniziare a scrivere questo post?! Per prima cosa direi di partire con gli auguri per l'inizio del nuovo anno. Come avete passato le feste? Spero abbiate tutti trascorso delle belle vacanze, chi in famiglia, chi in giro per il mondo a visitare luoghi bellissimi, chi sotto le coperte con un buon libro o in compagnia di persone care. Per me sono state tutto questo, tranne purtroppo la parte del viaggio, a cui, invece, si sono sostituiti i testi universitari in vista degli esami.
Come seconda cosa voglio chiedervi scusa per la mia sparizione di quest'ultimo mese. Non era previsto, o meglio, negli ultimi tempi mi sono ritrovata più di una volta a valutare i pro e i contro e a prendere in considerazione l'idea di chiudere il blog per un certo periodo, ma non volevo farlo a dicembre e non volevo nemmeno sparire nel nulla senza avvertire. Diciamo che la tecnologia e impegni vari ci hanno messo lo zampino, oltre ad aver velocizzato i tempi. Pochi giorni dopo l'ultimo post il mio pc infatti ha dato i numeri e sono rimasta senza internet e senza il mio fidato computer per un paio di settimane; ho beccato l'influenza, con una febbre da cavalli; mi sono fiondata nello studio e altri impegni hanno assorbito la maggior parte del mio tempo e poi, in un baleno, è arrivato il periodo natalizio con tutto ciò che esso comporta.
Dopo tutto questo tempo passato con il blog vuoto, ormai non sapevo più se scrivere o meno un post di chiusura, ma alla fine ho deciso di farlo perché mi sembrava giusto nei vostri confronti e ritenevo troppo brutto sparire di scena così, senza lasciare traccia e abbandonare tutto e tutti di punto in bianco.
Dunque eccomi qui, nel tentativo di spiegarvi come meglio posso il perché di questa mia decisione davvero sofferta. I motivi che mi hanno portata a mettere per il momento il mio amato angolino in pausa sono diversi e bene o male tutti sullo stesso piano. In primo luogo si tratta di una questione di tempo libero e di priorità. Sono ormai giunta quasi al termine della mia carriera universitaria. Mi mancano solo tre esami prima di iniziare a preparare la tesi della specialistica, tre esamoni grossi grossi, a cui devo dedicare molto tempo ed energie se voglio superarli in pochi mesi. Vorrei anche riprendere in mano la mia amata chitarra, che da quando ho aperto il blog non ho più avuto granché tempo da dedicarle e ho bisogno anche di tornare a fare con costanza un po' di sport. In tutto questo non ho mai abbandonato la lettura e mai lo farò. Amo leggere, mi rilassa e mi permette di viaggiare con la mente e staccare un po' la spina dal tran tran quotidiano, ma scrivere recensioni ultimamente lo sentivo più un peso che un piacere, così come curare le mie varie rubriche. Su questo devo confessare che ha inciso un po' anche un cambiamento di clima che ho percepito nell'ultimo anno nella blogsfera. Non so bene come spiegarmi e, per carità, non prendete a male le mie parole, non sto facendo polemica o accusando qualcuno, ma solo esponendo il mio stato d'animo. La sensazione che ho da alcuni mesi a questa parte è che qualcosa in questo mondo sia cambiato. Non lo sento più un luogo ricco di confronto, passione e originalità, come quando ho iniziato a muovere, anni fa, i miei primi passi come blogger, e prima di allora come semplice follower a caccia di recensioni, nuovi libri e confronti di opinioni su libri che avevo letto anche io. 
Come sapete tenere un blog è una passione, ma richiede anche sacrificio e tempo, tutte cose che ho fatto ben volentieri negli ultimi anni e che, nonostante gli impegni, ho sempre cercato di giostrare nell'arco della giornata, ma quando viene a mancare quel qualcosa che ti fa dire che i tuoi sforzi sono valsi a qualcosa allora è meglio fermarsi un attimo e riflettere
Con tutto questo non voglio dire che chiudo "Sparkle from Books" in via definitiva o che ormai penso che la blogsfera non sia più casa mia o un luogo che mi piace visitare. Dico solo che qualcosa è cambiato e che ho bisogno di dedicare tutte le mie energie in altro, senza sentire obblighi e scadenze, o l'ansia del non riuscire a rispettare in tempo gli impegni presi. Dunque questo non è un addio, ma un arrivederci, a quando però non lo so. Probabilmente a primavera, a quando avrò concluso gli esami, o forse a quando mi sarà tornata, forte e dirompente, la voglia di scrivere articoli per questo mio spazietto nel web, e chissà, forse nel frattempo riuscirò a sentire di nuovo quel clima che anni fa mi ha spinto a scrivere per la prima volta una recensione. 


Per il momento vi ringrazio di avermi accompagnato in questo viaggio fino a qui,
un bacio e un abbraccio grande grande a tutti voi, 
a presto,
la vostra Valy!

6 commenti:

  1. Ciao Valy ❤
    Capisco la tua decisione, se senti di dover staccare la spina per un po' e dedicarti ad altro, è totalmente comprensibile. La blogosfera l'ho trovata un po' cambiata anche io, nonostante sia attiva da soli due anni. Ti auguro buona fortuna per il tuo percorso universitario, fai ciò che ritieni più giusto per te, noi saremo qui ad aspettarti ❤

    RispondiElimina
  2. Come sai condivido pienamente sia il discorso sulle priorità che quello sull'atmosfera che si è creata su blogger da qualche tempo a questa parte >.<
    Spero che prima o poi tornerai il tempo e la voglia di tornare a prenderti cura del blog ♥

    RispondiElimina
  3. Ciao cara ❤
    capisco benissimo la tua scelta! Come sai, lo scorso anno più di una volta ho pensato di chiudere il blog, ma alla fine ho stretto i denti e ho continuato. E voglio comunque continuare, sperando che possa fare la differenza, nel mio piccolo.
    Spero che tornerai presto, ma per il momento arrivederci e buona fortuna con gli esami ❤
    Spero davvero che vadano bene, un abbraccio ❤❤

    RispondiElimina
  4. Capisco e condivido, con l'inizio di questo 2017 anche io ho sentito il bisogno di rallentare un po' con il blog. Non tanto da metterlo in pausa, ma se non diminuisco un po' il ritmo non riuscirò mai a dedicarmi ad altre passioni, come la scrittura. È giusto, anche se come dici è sempre una decisione sofferta. Sono d'accordo anche sul discorso della blogsfera! Non so esattamente cosa sia successo, ma si respira un'aria diversa... per (s)fortuna io sono sempre stata un po' sulle mie come blogger, ma ho notato comunque un grosso - e negativo - cambiamento... mah!

    RispondiElimina
  5. Ciao Valy ♥ Mi spiace per la tua scelta ma fai bene a prenderti un momento di pausa se non te la senti più di continuare e se per te è tutto un peso. Sinceramente io casco dal pero per quanto riguarda questa aria diversa... forse mi sono assentata un po' negli ultimi mesi e non so se mi sono persa qualcosa di sostanziale O.o in ogni caso io continuo a seguire i blog che amo con la stessa passione e cercare di fare quello che posso per il mio Angolino. L'unica cosa che mi dispiace tanto è vedere alcuni blog a cui ero affezionata chiudere definitivamente ... quindi mi raccomando, prima o poi ritorna qui da te o passa da noi a trovarci anche solo per un 'ciao' :)

    RispondiElimina
  6. Valy, leggo solo ora il tuo post... mi dispiace che tu abbia deciso di mettere in pausa il blog, ma so anche che gli ultimi esami della specialistica sono anche i più difficili (e non lo dico nel solo senso della difficoltà delle materie, ma anche di forza psicologica, perché sembra di non veder mai la fine)... per cui ti faccio un enorme in bocca al lupo, con l'augurio di poter leggere presto qualche tuo nuovo post! <3 un abbraccio e a presto! ^-^

    RispondiElimina