lunedì 23 febbraio 2015

What's on my Bedside table? #5 (Anna and the French Kiss)

È una rubrica ideata da me, in cui, ogni lunedì, vi mostrerò quale libro si trova sul mio comodino.

Buongiorno compagni di letture! Oggi sono proprio carica! Sono ricominciati i corsi e alle 8 e mezzo ho avuto la prima lezione del semestre, archeologia romana, e mi è piaciuta molto. Purtroppo il lunedì ho un orario tremendo, ho un buco enorme dalle 10 alle 16 perciò ecco che mi sono portata dietro il pc oltre ai libri da studiare. 
Dopo la carenza di post delle ultime settimane, ecco che piano piano reintegro le varie rubriche. Oggi torno con What's on my Bedside table?  per parlarvi del libro che ho iniziato ieri sera. (L'edizione che ho io è in lingua ma, come sicuramente saprete, il titolo in italiano è "Il primo bacio a Parigi").


Scheda libro QUI
SUL MIO COMODINO C’È ... “Anna and the French Kiss”, il primo libro della ormai molto chiacchierata serie di Stephanie Perkins. Serie molto particolare in quanto ogni libro è autoconclusivo e ha protagonisti diversi ma i quali sono legati tra loro in qualche modo. Uno Young Adult contemporaneo uscito qui da noi in Italia proprio questo mese, ma presente sugli scaffali americani già da diversi anni.

SONO A... al terzo capitolo. L’ho iniziato solo ieri sera quindi sono ancora all’inizio ed è molto presto per dare una vera opinione. Per adesso posso dirvi che lo stile della Perkins, come avevo già avuto modo di scoprire con la sua novella presente nella raccolta “My True Love Gave to Me” (mini-recensione qui), è molto scorrevole e la difficoltà della lingua è bassissima. In questi primi capitoli vediamo la protagonista, Anna, muovere i primissimi passi nella sua nuova vita a Parigi in un paese a lei completamente estraneo, essendo una ragazza proveniente da oltre oceano e non conoscendo praticamente niente della Francia.

È SUL MIO COMODINO PERCHÉ... perché è qui? Mm..lo avevo in wishlist da anni. Vedevo la sua cover ovunque e la trama mi incuriosiva molto, inoltre ho sempre sentito dire che si trattava di un libro dolce, ma non troppo, e davvero divertente. Nonostante questo, però, è rimasto a vegetare in wl per molto ma alla fine è stata Veronica, insieme al suo grande entusiasmo verso questa storia (e in generale per tutti i libri di questa autrice), a convincermi definitivamente a metterlo nel carrello. 

14 commenti:

  1. Ciao!!!!!!!!!!!!!!
    Cioè anche tu fai archeologiaa... io l'ho scoperto solo ora!!!! Momento!!!!!!!!!
    io sono als econdo anno a roma.. e archeologia romana è stata una delle mie materie preferite!... ottima scelta veramenete...
    cmq il libro lo devo leggere ... ma me lo voglio assolutamente godere.. sento solo cose belle...
    molto cariona questa rubrica un bacione!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina!! Anche tu?!?!? =D Non lo sapevo nemmeno io!!! Sì, ho finito la triennale a novembre e ora sono al primo anno della specialistica all'università di Pisa. Anche io adoro il mondo romano infatti ho scelto proprio archeologia classica come indirizzo :D
      Per il libro anche io ho sempre sentito pareri più che positivi, anche se ora che stanno uscendo altre recensioni per l'arrivo del libro anche in Italia, ne ho trovate alcune anche un po' meno entusiaste, ma nessuna negativa finora :)
      Sono contenta ti piaccia la nuova rubrica =D Baci baci :)

      Elimina
  2. questo libro è in WL (ovviamente in italiano) mi ispira molto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trama è carina e i primi capitoli sembrano promettere bene :)

      Elimina
  3. Stanno impazzendo tutti con questo libro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, se ne sente parlare ovunque :D

      Elimina
  4. Sono proprio curiosa di sapere cosa ne pensi *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per via del ritorno all'uni sto procedendo a velocità lumaca (sono sempre al cap 5) ma spero di finirlo questa settimana e poi così potrò postare la recensione ;D

      Elimina
  5. Ciao Valy! Finalmente riesco a passare anche io da te! :D
    Anna and the French Kiss l'ho adorato! Ero molto scettica all'inizio, perché la storia mi sembrava assai banale, ma è proprio come la Perkins la scrive a renderla magica! Il seguito, Lola and the Boy Next Door, mi è piaciuto anche più del primo (nonostante molti non lo abbiano apprezzato come me), e la Perkins è diventata una delle mie autrici preferite. Non vedo l'ora di leggere il terzo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada! Tranquilla, quando vuoi mi trovi qui ;D
      Mi ricordo la tua recensione, infatti è grazie anche al tuo parere e a quello di Veronica che sono molto fiduciosa. Poi lo stile della Perkins mi era piaciuto moltissimo nella novella con Noel e se anche questo sarà così sono sicura mi piacerà moltissimo :D Era il secondo che non era piaciuto molto tra i lettori? Pensavo fosse quello di Isla.. va beh, per quello vedremo, magari a noi piacerà lo stesso :)
      ps. bellissima la tua nuova immagine profilo... Oliver <3

      Elimina
  6. Risposte
    1. Sicuramente arriverà per la prossima settimana ;D

      Elimina